Si tratta del dott. Fabio Crescenti, messinese, attualmente primario dei due reparti di Chirurgia generale e viscerale del centro di Chirurgia mini-invasiva dell’ospedale di Verden in Germania.

Questa mattina, presso la sede dell'Asp di Messina, il vincitore del concorso a primari del reparto di chirurgia dell'ospedale "Barone Romeo" di Patti, il dott. Fabio Crescenti, ha firmato il contratto alla presenza del commissario straordinario Paolo La Paglia e del direttore sanitario dell'ospedale di Patti Domenico Sindoni.

Il dott. Crescenti, 56 anni originario di Messina, è risultato vincitore, anni addietro, nel concorso indetto per ricoprire il posto vacante di primario di chirurgia al "Barone Romeo". Pertanto in questa vicenda non possono esserci ne politici ne altri soggetti, che possano vantarsi per questo risultato. Anzi, alcuni dovrebbero vergognarsi per non aver fatto nulla affinché il dott. Crescenti giungesse a Patti anni prima.

"Vogliamo dotare i nostri ospedali - ha detto il Commissario Straordinario Paolo La Paglia - di professionisti di elevato livello che ci consentano di erogare ai pazienti prestazioni sanitarie di elevato livello e all'avanguardia; stiamo colmando con i concorsi i vuoti di organico dopo tanti anni di blocco delle assunzioni. Ringrazio il Dott. Crescenti per avere accettato di trasferirsi dalla Germania e avere accolto l'invito di venire a lavorare entro l'estate nell'area metropolitana di Messina assumendo l'incarico di operare a Patti, ospedale gioiello della fascia tirrenica con un grande bacino di utenza".

Nella foto, da sinistra: il dott. Sindoni, il dott. Crescenti e il Commissario La Paglia.

Il Portale PattiOnLine.it utilizza cookie, anche di terze parti. Chiudendo questo banner o scorrendo questa pagina acconsenti all'uso dei cookie.