I nuovi Iphone 6S e 6S Plus col nuovo touch 3D, la Apple tv e il super Ipad con pennino e tastiera: sono le novità presentate ieri a San Francisco da Tim Cook. 

iPhone 6 è l'iPhone più popolare di sempre, ha subito detto Cook. E poi si alza il sipario sui due nuovi, attesi, modelli: l'iPhone 6S e l'iPhone 6S Plus. I "melafonini" integrano il "3D Touch": lo schermo riconosce tre tipi di pressione, cui poter assegnare altrettante funzioni. Permette di interagire in modo nuovo con le app.

Arriva la tecnologia Live Photos: con una pressione prolungata su una foto questa si "anima", come una Gif. Non sono video, sottolinea Phil Schiller, ma foto "animate". Si possono visualizzare anche sugli Apple Watch, dove possono essere impostati come Watch Face.

Tra le altre caratteristiche tecniche dei nuovi melafonini, la maggiore potenza grazie al processore A9 e al co-processore M9; la fotocamera posteriore da 12 Megapixel che può realizzare video in altissima risoluzione, 4K. C'è anche la connettività Lte e il Touch ID di seconda generazione che promette di essere due volte più veloce. Arrivano nuovi accessori: dei dock per la ricarica (di colore abbinato alla scocca dell'iPhone) e nuove cover. 

Disponibilità e prezzi: a partire da 199 dollari e 299 dollari rispettivamente per l'iPhone 6S e 6S Plus. In selezionati mercati - non in Italia - dal 25 settembre: Usa, Australia, Canada, Cina, Francia, Germania, Hong Kong, Giappone, Nuova Zelanda, Porto Rico, Singapore, Regno Unito. Preordini al via il 12 settembre.

iOS 9 arriva il 16 settembre. 

Il Portale PattiOnLine.it utilizza cookie, anche di terze parti. Chiudendo questo banner o scorrendo questa pagina acconsenti all'uso dei cookie.