Mix di doti tra una wagon sportiva e un Suv

Le station wagon classiche scoprono le affinità con i Suv. Stessa versatilità, stessa praticità, spesso la stessa clientela. Ragion per cui nascono i crossover e tra questi spicca la nuova proposta Volkswagen: Passat Alltrack. Si tratta di una originale via di mezzo tra la Passat Variant e un Suv con altezza dal suolo maggiorata e un design più orientato all'universo sportivo off-road.

foto Ufficio stampaIl punto è che a cambiare sono le esigenze degli automobilisti. Questi sono alla ricerca non solo di nuove emozioni, come quelle che regalano le nuove carrozzerie, ma anche di nuove caratteristiche nei modelli cui ambiscono. Le vetture devono saper affrontare ogni tipo di terreno, devono essere forti da poter trainare rimorchi pesanti, devono avere bagagliai capienti ed essere affidabili compagne di viaggio. Doti che la nuova Passat Alltrack vanta in abbondanza, ponendosi come soluzione alternativa tra la classica Passat Variant e la Tiguan, il Suv d'accesso di casa Volkswagen.

Dal punto di vista estetico si nota subito l'influenza dei Suv. Passat Alltrack si caratterizza per i paraurti più massicci, per i passaruota e i sottoporta maggiorati, per l'assetto più alto da terra che favorisce il superamento di angoli e pendenze maggiori. Dopo 40 anni di berline e station wagon, e più di 15 milioni di modelli venduti, il modo giusto per modernizzare la gamma Passat. Due benzina e due diesel i motori: per i primi si tratta dei due turbo TSI a iniezione diretta da 160 e 210 CV, per i turbodiesel TDI i livelli di potenza sono di 140 e 170 CV. Le due versioni più potenti - 170 CV TDI e 210 CV TSI – avranno la trazione integrale permanente 4Motion di serie e il cambio automatico a doppia frizione DSG.

Trazione integrale che a richiesta è disponibile anche sulla motorizzazione TDI da 140 CV. Per la nuova vettura Volkswagen si apriranno le porte del Motor Show di Bologna (dal 3 all'11 dicembre), dove farà la sua anteprima europea. Il debutto sui mercati italiano ed europeo è previsto nella primavera del 2012.

Il Portale PattiOnLine.it utilizza cookie, anche di terze parti. Chiudendo questo banner o scorrendo questa pagina acconsenti all'uso dei cookie.