Questa è la promessa del nuovo 1.0 Ecoboost di Ford, che sulla Focus ha fatto il suo esordio ufficiale sul mercato.

Ford Focus EcoBoost 1.0 ha debuttato in Italia nel weekend del 21 e 22 aprile, diventando regina del 'downsizing' che significa ridurre cilindrata, consumi ed emissioni, senza rinunciare a piacere di guida e prestazioni.

Una contraddizione, in apparenza, ma la prova su strada ha dimostrato che il motore della Focus EcoBoost 1.0 da 125 Cv rappresenta una rivoluzione epocale nel convenzionale rapporto tra prestazioni e consumi. Se poi si parla di soldi, il posizionamento di prezzo della Focus con il motore EcoBoost 'mille' è di 1.500 euro inferiore, rispetto a quello della stessa auto con un diesel di potenza simile. Un risparmio consistente da sommare a quello dei premi assicurativi e dei consumi di benzina. "Il motore EcoBoost 1.0 - spiega Domenico Chianese, presidente e AD di Ford Italia - è come una macchina del tempo.

Riporta il guidatore ad anni in cui la benzina aveva costi accessibili. Offre potenza, efficienza e guidabilità straordinarie, in un periodo in cui il bilancio familiare è sotto pressione, e i continui aumenti del prezzo della benzina sono l'ultima cosa di cui l'automobilista ha bisogno, soprattutto mentre il costo di molti beni di consumo ha subito impennate notevoli in pochi anni. In questo scenario la possibilità di abbattere i costi, offerta dal motore EcoBoost, è certamente benvenuta".

Vinta la partita dell'economia, il 'mille' dell'ovale blu rilancia con una ricca gamma di tecnologie. Primo 'mille' 3 cilindri del segmento C l'EcoBoost è disponibile nelle versioni da 100 e 125 Cv di potenza. Il primo eroga 170 Nm di coppia, tra 1.400 e 4.000 giri, mentre nel 125 Cv la coppia è sempre di 170 Nm, ma disponibile da 1.400 a 4.500 giri e pronta a salire a 200 Nm con l'intervento dell'overboost. Numeri che si traducono in un'accelerazione da 0 a 100 km/h in 11,3 secondi e nella velocità massima di 193 km/h. Dati sorprendenti che raccontano un piccolo 'Davide' pronto a mettere al tappeto molti 'Golia', ma sempre con consumi medi, contenuti in 4,8 litri/100km per il 100 Cv e 5.0 litri/100km del 125 Cv, con emissioni di CO2 dichiarate, rispettivamente, di 109 e 114 g/km.

Un EcoBoost 1.0 sorprendente, dunque, che nasconde sistemi avanzati come lo Start&Stop e il cambio a sei marce, di serie sulla Focus EcoBoost 1.0 da 125 Cv, il Turbo, completo di sistema di raffreddamento del flusso di aspirazione per migliorare la combustione e offrire prestazioni più pulite, l'Iniezione Diretta, con iniettore a centro testata, il Sistema di riscaldamento dei cilindri a freddo per migliorare consumi ed emissioni, oltre alla distribuzione in bagno d'olio e all'equilibratura delle pulegge per aumentare silenziosità e riduzione delle vibrazioni. Su strade e autostrade Focus EcoBoost 1.0 stupisce e diverte, mantiene inalterate le caratteristiche positive della vettura e regala brio e divertimento, ma senza mai eccedere nei consumi.

Da Ansa.it

Il Portale PattiOnLine.it utilizza cookie, anche di terze parti. Chiudendo questo banner o scorrendo questa pagina acconsenti all'uso dei cookie.