Si chiama Zinoro 1E, funziona solo con energia elettrica ed assomiglia, soprattutto nel corpo vettura, alla Bmw X1. Se poi si leggono le cronache che arrivano dal Salone di Guangzhou si scopre che la Zinoro 1E è davvero una Bmw X1 in versione 100% EV e che le sole diversità sono quelle legate alla caratterizzazione che la JV Bmw Brilliance ha voluto utilizzare per il nuovo brand Zinoro, destinato al solo mercato cinese.

Nella 1E cambiano la mascherina, gli scudi paraurti, le finiture cromate (un po' 'barocche') per il frontale e la coda e, all'interno, il solo logo sul volante. Rispetto alla X1 che circola anche sulle strade italiane la maggiore novità è però sotto al cofano: al posto del motore termico c'è una moderna unità elettrica con potenza corrispondente a 170 Cv - la stessa della i3 - alimentata però da batterie al fosfato di ferro anziché agli ioni di litio.

La velocità massima della Zinoro 1E è limitata a 130 km/h e l'autonomia è di 150 km. Il tempo di ricarica sfruttando l'energia della rete domestica è di 7 ore.

Il Portale PattiOnLine.it utilizza cookie, anche di terze parti. Chiudendo questo banner o scorrendo questa pagina acconsenti all'uso dei cookie.