Pagare l'assicurazione in base ai chilometri effettivamente percorsi durante l'anno o in base al momento della giornata in cui il mezzo viene abitualmente guidato. Un sogno che i motociclisti potranno ora realizzare grazie a 'Rider 1', sistema telematico ideato da Octo Telematics per il mercato delle due ruote che per la prima volta personalizza le polizze moto in base al concetto "Pay as you drive". Inoltre in caso di furto 'Rider 1' consente una precisa localizzazione della moto, con un monitoraggio che può essere attivato dallo stesso motociclista chiamando il centro di assistenza, che attiverà il processo per il recupero del veicolo. E' anche possibile allertare i servizi di emergenza della propria posizione nel caso di un grave incidente.

"Dal 2002 abbiamo sviluppato un percorso strategico che ci ha consentito di definire il settore della telematica assicurativa a livello italiano ed internazionale - ha affermato Fabio Sbianchi, Ceo di Octo Telematics -. E 'Rider 1' è l'espressione della frontiera tecnologica che segna un nuovo passo nello sviluppo di servizi per polizze assicurative auto e moto''.

"Rider 1" è un dispositivo compatto, di dimensioni ridotte, dotato di batteria ricaricabile; il prodotto è costituito da un microprocessore, un accelerometro interno di precisione a 3 assi, un modulo GSM con antenna interna ed un ricevitore GPS / GLONASS interno.

Oltre ai servizi personalizzati offerti al motociclista 'Rider 1' dispone anche di specifici 'alert' che gli segnalano, via SMS o e-mail, eventuali cali del livello della batteria o scollegamenti della stessa moto.

Fonte: Ansa.it / Motori

Il Portale PattiOnLine.it utilizza cookie, anche di terze parti. Chiudendo questo banner o scorrendo questa pagina acconsenti all'uso dei cookie.