ImageE' accaduto a Bari. Il ragazzino e' ricoverato in ospedale con una lesione al timpano. Un altro episodio di bullismo, nella stessa citta', ha visto una ragazzina costretta a docce fredde da sei minorenni, tra cui tre ragazze ... BARI - Un ragazzino di 13 anni è stato ricoverato in ospedale per una lesione ad un timpano dopo che cinque suoi compagni di scuola lo hanno bersagliato con petardi facendoglieli esplodere addosso. I cinque, che frequentano una scuola media in un paesino limitrofo a Bari, sono stati denunciati dai carabinieri e sono stati sospesi dall' istituto scolastico. Sembra che da tempo il gruppo sottoponesse a vessazioni il ragazzo.

Gli episodi si sarebbero susseguiti aumentando di gravità sino all'ultimo durante il quale il tredicenne, inseguito dagli altri che gli gettavano addossi i petardi, è riuscito a rifugiarsi in una casa da dove ha chiamato il padre che lo ha accompagnato in ospedale. Un altro episodio di bullismo è stato scoperto dai carabinieri in un'altra scuola barese dove sei minorenni, tra cui tre ragazze, sono stati denunciati per minacce, ingiurie e violenza privata e continuata. In questo caso la vittima era una ragazzina che era stata per giorni sottoposta a vessazioni continue e in più circostanze obbligata a sottoporsi a docce fredde nei bagni della scuola.

Il Portale PattiOnLine.it utilizza cookie, anche di terze parti. Chiudendo questo banner o scorrendo questa pagina acconsenti all'uso dei cookie.