ImageLo rivela un’indagine condotta dall’Automobile Club Italia. I guidatori particolarmente “scorretti” sono dunque temuti più delle code o delle multe.

ImageROMA - Un sondaggio condotto dall'Automobile Club d'Italia (Aci) ha messo a fuoco le dieci cause principali che provocano stress durante la guida. Secondo l'Aci, l'unica terapia efficace contro lo stress consiste in una maggiore presenza delle pattuglie delle forze dell'ordine come deterrente contro i comportamenti scorretti e pericolosi alla guida.

La causa più diffusa di stress alla guida è la presenza di conducenti "furbi" o "scorretti" sulla strada. Sono loro, infatti, a innervosire gli automobilisti molto più del traffico, delle multe, dei cantieri e della spesa per carburante e autostrada.

"I furbetti del volante" - come il sondaggio ha ribattezzato questa categoria di automobilisti - sono coloro che sorpassano a destra, non rispettano la distanza di sicurezza, procedono a zig-zag nel traffico, lampeggiano continuamente e suonano il clacson. Questa categoria di conducenti rappresenta per il 52% degli automobilisti un fattore di forte disagio oltre che di pericolo.

L'insofferenza crescente verso la maleducazione alla guida degli altri conducenti, più che per un imprevisto come un guasto o un piccolo incidente, è una ulteriore dimostrazione di come la sicurezza e la tranquillità di quanti si mettono al volante in questi giorni vadano perseguite soprattutto sul piano della prevenzione e della formazione di una sana cultura della guida.

ImageIl sondaggio dell'Aci evidenzia, infatti, che il timore di una multa (stressa 1 conducente su 10) o di un piccolo incidente (1 conducente su 14) sono cause quasi accessorie dello stress alla guida. La maggior parte degli automobilisti vive, invece, con forte preoccupazione i comportamenti aggressivi e scorretti degli altri.

L'Aci sottolinea, quindi, come "solo la presenza visibile e tangibile di una pattuglia delle Forze dell'Ordine, finalizzata alla prevenzione prima ancora che alla repressione, sia un efficace deterrente per ogni comportamento pericoloso e non conforme al Codice della Strada".    

                                                                                         
LE PRIME 10 CAUSE DI STRESS AL VOLANTE                     % 
I conducenti "furbi" o "scorretti"                                             52,7
Il traffico e le code                                                                49,0
La carenza dei parcheggi                                                      49,0
Improvvisi guasti meccanici                                                   21,9
Una multa                                                                           10,9
I cantieri e i "lavori in corso"                                                    6,9
Il rifornimento di carburante                                                     9,2
Un piccolo incidente                                                               7,2
Il pedaggio autostradale                                                          3,6
La necessità di un carro attrezzi                                              2,3
*Il totale non è 100 perché erano possibili più risposte Fonte: ACI

Il Portale PattiOnLine.it utilizza cookie, anche di terze parti. Chiudendo questo banner o scorrendo questa pagina acconsenti all'uso dei cookie.