I Dioscuri, Castore e PolluceAlla presenza dei sindaci del Consorzio "Tindari-Nebrodi" e di numerose altre autorita',  e' stato inaugurato il centro visitatori "Palazzo dei Dioscuri" a Locanda di Tindari.

Il taglio del nastroE’ stato inaugurato nel fine settimana il centro visitatori di Tindari.

L'opera, intitolata “Palazzo dei Di oscuri”, in onore di Castore e Polluce che secondo la tradizione, e come canta Omero nei sui canti, rappresentano l’immagine dell’antica Tindari, è stata finanziata dalla Regione Siciliana per un importo di 1.808.000 euro, si estende su un'area di oltre diecimila metri quadrati di cui circa 500 al coperto, ed è composto da due piani.

All’interno della struttura è stata prevista una zona riservata all'esposizione di prodotti tipici locali che rappresenteranno una vetrina importante per i comuni di Basicò, Falcone, Ficarra, Floresta, Gioiosa Marea, Librizzi, Montagnareale, Montalbano Elicona, Oliveri, Patti, Raccuia, San Piero Patti, Sant'Angelo di Brolo, Sinagra e Ucria che formano il consorzio “Tindari-Nebrodi”.

“La nuova struttura, dice il direttore generale del Consorzio, il dott. Roberto Ribaudo, oltre a fornire informazioni sui soggiorni turistici o sugli affitti di case vacanze, che sono nate dopo la recente opera di ristrutturazione delle vecchie abitazioni site nei centri storici dei sedici comuni del Consorzio, avrà il ruolo di promuovere il turismo in alta e bassa stagione.

Il Portale PattiOnLine.it utilizza cookie, anche di terze parti. Chiudendo questo banner o scorrendo questa pagina acconsenti all'uso dei cookie.