L'intervista al dirigente scolastico Grazia Gullotti Scalisi. 
Saranno inaugurati domattina alle ore 10 i locali che ospiteranno la nuova sede del liceo Vittorio Emanuele II di Patti, indirizzo Scientifico, Linguistico e Scienza applicate, in via P. Pio, in prossimità del supermercato Despar.
Dopo circa 50 anni gli studenti dello scientifico avranno una sede tutta loro, con tanto di campo da gioco e laboratori. Il nuovo plesso è dotato di 20 aule che serviranno ad ospitare oltre alle sezioni del Liceo Scientifico anche quelle del Liceo Linguistico e di Scienze applicate, per un totale di oltre 450 studenti; vi sono inoltre 5 laboratori, 2 aree polivalenti, 4 locali di servizio, oltre a un ampio spazio riservato alle attività sportive. 
La Città metropolitana per i nuovi locali pagherà un canone annuo di 189.500 euro, per nove anni, al termine dei quali, pagando un'ulteriore rata finale di 3.625.414 euro, diventerà proprietaria dell'immobile. 
Tante le proteste nel corso dei decenni da parte degli studenti dello scientifico, che chiedevano ai vari governi provinciali e locali di poter avere una scuola che potesse veramente chiamarsi tale. In 50anni, infatti, lo scientifico di Patti, intitolato a Emerico Amari, ha cambiato locali con una certa frequenza, trovando quasi sempre sistemazioni provvisorie in locali che nulla avevano di scuola. 
Grazie alla determinazione del dirigente scolastico Grazia Gullotti Scalisi, che nella Città metropolitana ha trovato una sponda, in particolar modo nell'ex commissario straordinario Filippo Romano, oggi Patti e il suo comprensorio può vantare un plesso scolastico moderno, dotato di laboratori e di spazi per gli studenti. Un sogno per alcuni, che oggi diventa realtà. 
Domattina al taglio del nastro saranno presenti le autorità scolastiche, insegnanti, i sindaci del comprensorio, funzionari della Città metropolitana e soprattutto alunni ed ex alunni dello scientifico che con la loro presenza testimonieranno la gratitudine per la realizzazione di questa opera così tanto attesa. 
Di seguito un'intervista al dirigente scolastico Grazia Gullotti Scalisi.
 

Il Portale PattiOnLine.it utilizza cookie, anche di terze parti. Chiudendo questo banner o scorrendo questa pagina acconsenti all'uso dei cookie.