La processione uscirà dalla chiesa intorno alle ore 18:45. Sabato 8 settembre alle ore 11 il solenne pontificale. 

Dalle ore 7:30 di domani, venerdì 7 settembre, e fino all'una di notte circa dell'8 settembre, è stato istituito il divieto di accesso sulla strada provinciale 107 Locanda-Tindari. Nello stesso arco di tempo divieto di sosta nella piazza del santuario, nel parcheggio degli ulivi, lungo la via teatro e la sp 107 Locanda-Tindari.

Le aree di sosta sono state individuate nei parcheggi di Locanda 1 e 2, e nell'area appositamente realizzata lungo la strada statale 113, con accesso al km 67+100 andando verso Oliveri. 

Divieto di sosta ambo i lati lungo la strada statale 113 direzione Messina, a partire dalla ore 7 del 7 settembre e sino alle ore una circa dell'8 settembre, nel tratto compreso tra il bivio di Mongiove a la via Garibaldi a Oliveri. Sul tratto di strada tra il bivio di Mongiove e la via Garibaldi di Oliveri è stato istituito il senso unico di marcia per tutte le autovetture, ad eccezione dei mezzi di soccorso, forze dell'ordine, protezione civile, bus navetta, e ciclomotori e motocicli. 

Per i veicoli che percorrono l'autostrada A20 l'uscita per raggiungere Tindari è quella di Patti.

A partire dalle ore 16 di venerdì 7 settembre e sino al termine della festa, ogni 15 minuti circa, da via Grotte a Mongiove partirà un bus navetta sino al bivio Locanda di Locanda e viceversa.

Da piazza Marconi, invece, sono previste le corse di Linea della ditta Giardina alle ore 6:55, 8:20, 11:20, 14:45, 15:30 e 17:00: Alle ore 23 da Tindari partiranno due pullman che faranno capolinea in piazza Marconi.

Per quanto riguarda invece il programma religioso, alle ore 18:30 nel santuario si terrà la supplica in onore alla Madonna del Tindari e subito dopo la processione, che dal santuario raggiungerà il parco San Giovanni Paolo II a Locanda per fare poi nuovamente ritorno in chiesa dove sarà recitato l'atto di affidamento alla Madonna. 

Alle ore 21 sarà celebrata una santa messa presieduta dal vescovo di Patti mons. Guglielmo Giombanco. Alle ore 23 sono previsti i giochi pirotecnici. 

Sabato 8 settembre, invece, solennità della Natività della Madonna, alle ore 11 è previsto il solenne pontificale presieduto dal vescovo, durante il quale il comune di Ucria offrirà alla Madonna di Tindari la lampada votiva che arderà sino alla festa del prossimo anno.

Giorno 7 le sante messe in santuario saranno alla ore: 6:30, 7:30, 9, 10, 11, 12, 15:30, 16.30, 17:30, 21 e 24, mentre sabato 8 settembre le sante messe saranno celebrate nei seguenti orari:  6:30, 7:30, 8:30, 9:30, 11, 17, 18 e 19. 

Il Portale PattiOnLine.it utilizza cookie, anche di terze parti. Chiudendo questo banner o scorrendo questa pagina acconsenti all'uso dei cookie.