Il progetto, denominato "Smart city Patti", prevede la compartecipazione di un privato per un importo pari a 1.486.721,15 euro.

Il Dipartimento all'Energia della Regione Sicilia ha ammesso e finanziato il progetto di efficientamento dell'impianto di pubblica illuminazione di Patti, denominato "Smart city Patti", concedendo un contributo di 1.053.278,85 euro. Il progetto prevede un costo totale di 2.540.000 euro, di cui 1.486.721,15 euro a carico del Comune, in questo caso a carico di chi si aggiudicherà il Projcet Financing.

Il progetto, fa sapere il sindaco Aquino, prevede, in particolare, la sostituzione di tutti i corpi illuminanti della rete della pubblica illuminazione con Led di ultima generazione, meno energivori e più efficienti, la sostituzione e la razionalizzazione dei relativi quadri elettrici ed il telecontrollo di tutti gli impianti, oltre ad un plafond da utilizzare per la realizzazione di nuovi impianti e per manutenzioni straordinarie.

"Sono molto soddisfatto per questo ulteriore risultato - ha detto il sindaco, che consentirà all'Ente di dotarsi di impianti più efficienti e di ridurre notevolmente il costo delle fatture per l'energia elettrica. Sarà inoltre possibile ampliare la rete dotando di illuminazione pubblica anche ulteriori zone del territorio comunale. Ho già dato istruzioni al Rup ing. Gatto ed all'ufficio perché si proceda nel più breve tempo possibile agli adempimenti necessari all'espletamento della gara. Ancora una volta il buon lavoro di programmazione di questa Amministrazione, opportunamente sposato dal Consiglio Comunale, ha dato ottimi frutti".

Il Portale PattiOnLine.it utilizza cookie, anche di terze parti. Chiudendo questo banner o scorrendo questa pagina acconsenti all'uso dei cookie.