Come ogni anno ci saranno dei pullman che faranno la spola da Mongiove a Locanda di Tindari. Tre le corse di linea da piazza Marconi.

E' giunta la festa della Madonna di Tindari. Come ogni si prevede una gran numero di pellegrini che vorranno recarsi al santuario per pregare la Madonna Nera. Questo pomeriggio alle ore 18:30 nel santuario di terrà la Supplica alla Madonna Nera, e al termine la solenne processione. Al ritorno in piazza, dinanzi al santuario, verrà recitata la preghiera di affidamento alla Madonna.

Alle ore 21 il vescovo di Patti, mons Guglielmo Giombanco, presiederà una solenne celebrazione eucaristica. Alle ore 23:30 verrà recitato il santo Rosario, e a mezzanotte verrà celebrata un'altra santa messa. I giochi pirotecnici avranno inizio alle ore 23. 

Domani, invece, festa della natività della Vergine Maria, l'arcivescovo emerito di Cagliari, mons. Giuseppe Mani, presiderà una solenne celebrazione, durante la quale il Comune di Raccuia donerà un'artistica lampada votiva.

Nelle giornata di oggi, sabato 7 settembre, vigilia della festa, le sante messe saranno celebrate alle ore 6:30, 7:30, 9:00, 10:00, 11:00, 12:00, e nel pomeriggio alle ore 16:30, 17.30 e 21:00. 

Domani, invece, domenica 8 settembre, e sante messe avranno il seguente orario: 6:30, 7:30, 8:30, 9:30, 17:00, 18:00 e 19:00. 

Per quanto riguarda la viabilità è stato disposto che a partire dalle ore 7:30 di oggi sarà vigente il divieto assoluto di accesso alla ZTL di Via Mons. Pullano, con parcheggio obbligatorio gratuito, fino a saturazione, presso le aree di sosta Locanda 1, Locanda 2 e Locanda 3 (km 67+100). A partire dalle ore 14:00 e fino a cessata esigenza sarà vigente lungo la Strada Statale 113 il senso unico di marcia, direzione Patti - Oliveri, nel tratto compreso tra il bivio Mongiove ed il bivio Oliveri (Via Garibaldi), eccezion fatta per i veicoli a due ruote e per i bus navetta autorizzati. Da tale ora, pertanto, per chi volesse raggiungere Tindari dall'autostrada A/20 provenendo da Messina, sarà prevista l'uscita obbligatoria al casello di Patti. Dalle ore 14.00 e fino a completo deflusso del pubblico sarà attivo, al costo di €. 1.50 a tratta (bambini fino a tre anni gratis), un servizio di bus navetta con partenza da Via Grotte di Mongiove e, a saturazione delle aree di sosta ivi esistenti, dalla zona industriale (ex stabilimento Ceramiche Caleca). Sarà inoltre attivo, al costo di €. 2.50 all'andata ed €. 3.00 al ritorno (bambini fino a tre anni gratis), il servizio di linea con partenza da Piazza Marconi alle ore 14:45, 15:30 e 17:30 e rientro da Tindari subito dopo lo sparo dei fuochi pirotecnici. Con il biglietto da Patti sarà possibile usufruire gratuitamente della navetta Locanda-Tindari, sino a quando sarà possibile raggiungere il colle. Il Comune ricorda che, a saturazione delle aree di sosta disponibili in località Locanda, le Forze di Polizia provvederanno ad interdire il transito sulla S.S. 113 anche nel senso di marcia Patti - Oliveri, dapprima all'altezza del bivio Mongiove e, successivamente, al bivio con la S.P. 159 Moreri, indirizzando i veicoli, rispettivamente, verso le aree di sosta di Mongiove e della zona industriale, da dove opereranno i bus navetta.

Il Portale PattiOnLine.it utilizza cookie, anche di terze parti. Chiudendo questo banner o scorrendo questa pagina acconsenti all'uso dei cookie.