Il primo cittadino gli risponde a tono. 

Il consiglierei comunale di minoranza Federico Impalà ha inviato una nota al sindaco Mauro Aquino con la quale lo invita a valutare l'ipotesi di realizzare un hub vaccinale all'interno dei locali del Cine Teatro Comunale di via Trieste, al momento chiuso per l'emergenza Covid e perché è stato revocato per morosità l'affidamento all'associazione che lo gestiva. Nella sua nota, pubblicata integralmente di seguito, l'esponente della minoranza pungola il capo dell'amministrazione comunale, in particolar modo sui controlli posti in essere dal Comune per fronteggiare l'emergenza sanitaria e la mancata informazione sulla situazione Covid in città. Dal canto suo il sindaco ha risposto al consigliere accusandolo di povertà di argomenti e bieco cinismo. 

Di seguito la nota di Federico Impalà e la risposta del sindaco Aquino.

"La corsa al vaccino è ormai iniziata ed il numero crescente di dosi che arriveranno non dovrà farci trovare impreparati dinnanzi ad una ampia platea di soggetti volenterosi di vaccinarsi. La città di Patti, di concerto con l’ASP di Messina, deve trovare dei locali idonei alla vaccinazione di massa.

Mi sento in dovere di proporre quale hub vaccinale il Cineteatro Comunale di Patti, infatti, la struttura, che al momento è chiusa al pubblico in attesa di nuovi bandi di gestione ed in attesa di nuovi DPCM, appare la sede ideale, in quanto ampia, vicina all’ospedale e strutturalmente dotata di vari ingressi ed uscite.

Nei giorni scorsi ho interloquito con medici e professionisti sanitari pattesi, i quali, mi hanno aiutato a comprendere come, quanto prima, la corsa al vaccino potrebbe indurre a creare degli assembramenti o nella peggiore delle ipotesi attese lunghe sotto il sole o sotto la pioggia che, di certo, non è il massimo per la salute dei pazienti.

Appare ambiguo il silenzio che il Sindaco Aquino mostra in queste ultime settimane sulla situazione Covid della città, siamo passati dalle dirette quotidiane sui suoi profili social al nulla assoluto; credo, che sia doveroso, da parte della massima autorità sanitaria quale è il Sindaco informare costantemente la cittadinanza sugli sviluppi del contagio in città. Credo, che sia doveroso un maggiore controllo sugli assembramenti che spesso si creano in prossimità di alcuni ritrovi per ragazzi. Credo, che bisogna impegnarsi un po’ di più per fronteggiare l’emergenza Covid e non pensare solo di chiudere i parco giochi o l’area del pontile a Marina di Patti. Caro Sindaco, in questi ultimi weekend ho visto bambini chiedere ai genitori perché i ragazzi ubriachi possono usare l’altalena e loro no, ed ho visto bambini e ragazzini usare la bicicletta all’interno del Piazzale Alioto (inspiegabilmente interdetto al pubblico) che venivano invitati ad uscire quando in altre parti del lungomare c’erano oltre 300 ragazzi senza mascherina.

Vede Sindaco, io la invito a riprendere in mano la situazione e ad essere più presente sul territorio; doti la città di un vero hub vaccinale e non perda tempo in farse politiche sterili." Federico Impalà

Non si è fatta attendere la risposta del sindaco Aquino.

"Vanno bene le polemiche politiche, anche se troppo spesso inutili e assai strumentali, soprattutto quando ci si avvicina ad un momento elettorale, ma speculare su questioni come la lotta al COVID e la gestione dell’emergenza sanitaria denota solo povertà di argomenti e bieco cinismo! Non saranno comunque interventi scomposti e livorosi a far guadagnare consensi.... Al contrario, solo grazie alla collaborazione ed al senso di responsabilità di tutti potremo contenere, come accaduto fino ad oggi, la pandemia e far sì che rapidamente questo periodo così difficile rimanga solo un ricordo. P.S. La disponibilità del Cinema Comunale “Beniamino Joppolo” quale hub vaccinale è già stata manifestata da tempo all’Asp 5 attraverso ripetute interlocuzioni con le autorità sanitarie, che hanno già assicurato che eseguiranno nei prossimi giorni un sopralluogo per individuare gli accorgimenti che sarà loro cura porre in essere per attrezzare al meglio e nel più breve tempo possibile il sito". Mauro Aquino

Il Portale PattiOnLine.it utilizza cookie, anche di terze parti. Chiudendo questo banner o scorrendo questa pagina acconsenti all'uso dei cookie.