I dati, aggiornati alle ore 12 di oggi, martedì 24 marzo, sono quelli ufficiali comunicati dalla Regione Siciliana all'Unità di crisi nazionale. 

In tutta la Sicilia ad oggi sono 310 le persone ricoverate in ospedale, cdi cui 60 in terapia intensiva.

Ogni giorno sono in prima linea per garantire assistenza ai più vulnerabili, consegna a domicilio di spesa e farmaci.

Lo stabilisce un'ordinanza firmata oggi pomeriggio dal ministro della Salute e da quello dell'Interno.

In totale sono 596 le persone risultate positive al tampone.

Il dato è aggiornato alle ore 12 di oggi, sabato 21 marzo 2020.

Lo ha fatto con una donazione all'associazione MuoviMente per l'acquisto di macchinari e presidi sanitari.

Il presule ha voluto fare la propria parte in un momento in cui chiunque può è chiamato a donare il proprio sangue.

Questa mattina il vescovo di Patti, mons. Guglielmo Giombanco, si è recato nel reparto Trasfusionale dell'ospedale "Barone Romeo" di Patti, per donare il sangue. Accolto dal primario, dott. Gaetano Crisà, il presule ha voluto fare un gesto importante in questo momento, donare cioè il proprio sangue. 

Il sangue donato dai volontari non può essere conservato per molto tempo, ecco perché l'invito costante dell'Avis a donare. 

E' bene ricordare che non vi è alcun rischio di contrarre il virus nel donare il sangue;è pertanto una delle buone ragioni per lasciare per qualche oretta il divano di casa. 

Il Portale PattiOnLine.it utilizza cookie, anche di terze parti. Chiudendo questo banner o scorrendo questa pagina acconsenti all'uso dei cookie.