Il sopralluogo del geom. Lo Iacono.

Non ci sono pericoli per la salute. E’ questa la posizione della locale protezione civile in merito ai fumi che nei giorni scorsi fuoriuscivano dall’ex discarica sub comprensoriale di “Rocche Litto”.

Nei giorni scorsi avevamo sollevato il problema, segnalatoci dai residenti delle frazioni interessate dal rogo in cui persero la vita cinque persone. Dopo aver messo in risalto il problema, il responsabile della protezione civile comunale, il geom Antonino Lo Iacono, si era prontamente recato sul posto per verificare la consistenza dei fumi e la loro pericolosità.

Adesso apprendiamo che il sindaco con una ordinanza ha imposto ai proprietari del terreno dove insiste la discarica di Litto, “l'immediato rifacimento delle scarpate dell'area stessa mediante la collocazione di un idoneo spesso di terra sufficiente a bloccare l'aerazione dei rifiuti in combustione presenti nella discarica”.

C’è da chiedersi che fine ha fatto la bonifica della seconda vasca, quella cioè che bruciava, come mai non è stata ancora realizzata? A quanto pare il comune doveva trasferire al privato le somme per la bonifica, ma sino adesso a distanza di anni il privato attende ancora quelle somme.

Intanto i cittadini continuano ad incontrarsi per discutere la problematica degli incendi e per studiare azioni atte a spronare le autorità che “a quanto pare con la partenza dei media nazionali, dicono i residenti, hanno abbassato la guardia”.

Di seguito inseriamo un servizio del TgR Sicilia sugli incendi a Patti e sulla discarica di Litto.

{youtube}rlvSMMpBCyM{/youtube}

ImageIl 3 ottobre a Palermo si svolgeranno le selezioni, riservate ai giovani del Sud Italia, nella sala Stemmi del Teatro Massimo

ImageI Consiglieri di Minoranza chiedono lumi al sindaco sui parcheggi a pagamento, tanto contestati dai cittadini pattesi e dai pochi turisti presenti quest'anno a Patti.

ImageIncredibile ma vero. Un bambino ha avuto bruciato il pene con un cicca di sigaretta perchè faceva la pipi' a letto. E' successo a l'Aquila.

ImageIl consigliere comunale Beppe Forzano, ha avuto un'idea “sui generis”, per ricordare le vittime del rogo di Patti. Un Pellegrinaggio al Santuario di Tindari.

ImageLe lezioni per l’anno scolastico 2007/2008 all’Istituto “Borghese” verranno anticipate di alcuni giorni. La scuola ripartirà il 13 settembre.

Il Portale PattiOnLine.it utilizza cookie, anche di terze parti. Chiudendo questo banner o scorrendo questa pagina acconsenti all'uso dei cookie.