ImageE' stato sequestrato il camion che trasportava un carico di sansa, parte del quale e' stato perso sulla carreggiata. Il conducente e'  indagato per concorso in omicidio colposo plurimo

Il tir che ha perso la sansa lungo l'autostrada Palermo-MessinaE' indagato per concorso in omicidio colposo plurimo il conducente dell'autoarticolato - un uomo di Petrosino (Trapani) - che ieri sera sul viadotto Montagnareale dell'autostrada Palermo-Messina ha perso parte del carico di sansa provocando due morti ed una decina di feriti per la caduta dal ponte di un tir e di un'auto e per un maxitamponamento che ha coinvolto una ventina di autoveicoli.

Il camion carico di sostanza oleosa e' stato sequestrato dalla polizia stradale che lo ha anche multato per violazione dell'articolo 175 del nuovo Codice della strada relativo al trasporto di "materie suscettibili di dispersione".

ImageLa pioggia sta rallentando i lavori di bonifica del tratto autostradale, ancora chiuso tra gli svincoli di Brolo e Patti e che dovrebbe essere riaperta nel pomeriggio.

Nel giro di appena un anno e nove mesi sono gia' quattro le vittime in incidenti stradali sul viadotto Montagnareale.

Piu' volte sono stati messi sott'accusa i guard-rail e le reti protettive tradizionali di protezione e la stessa polizia stradale ha piu' volte sollecitato il Consorzio per le autostrade siciliane a sostituire le barriere con i moderni "jersey" del tipo "H4", cioe' piu' alto e piu' robusto.

Il Portale PattiOnLine.it utilizza cookie, anche di terze parti. Chiudendo questo banner o scorrendo questa pagina acconsenti all'uso dei cookie.