Nascosta nell'auto c'era della marijuana suddivisa in dosi e 440 euro in contanti.

I carabinieri della stazione di Brolo hanno arrestato Anthony Raffaele Addamo, 22 anni di Messina, e Mirko Giovanni Caruso, diciottenne di Patti, per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. I due giovani sono stati fermati ieri notte dai militari, al comando del luogotenente Maurizio Mastrosimone, nel quartiere Malpertuso di Brolo, mentre si trovavano a bordo di un’auto, insieme con un minore che è stato segnalato al Tribunale per i minorenni. Nascosta nell’auto, i carabinieri hanno trovato 20 grammi di marijuana, già suddivisa in dosi pronte per la vendita, e 440 euro in contante, denaro che secondo gli inquirenti corrisponderebbe ai proventi dell’attività di spaccio. Gli arrestati sono stati rinchiusi in camera di sicurezza presso la Compagnia carabinieri di Patti in attesa del rito direttissimo.

I controlli che hanno permesso di fermare i tre giovani rientrano nei servizi di vigilanza e prevenzione dei crimini disposti dal comandante della Compagnia carabinieri di Patti, capitano Marcello Pezzi, in tutti quei centri di competenza dei militari pattesi, nei quali in passato in orario serale o notturno si sono verificati furti o atti vandalici.

Il Portale PattiOnLine.it utilizza cookie, anche di terze parti. Chiudendo questo banner o scorrendo questa pagina acconsenti all'uso dei cookie.