Le forze dell'ordine hanno identificato gli autori grazie alle immagini registrate da un impianto di videosorveglianza della zona.

E' stato chiuso il cerchio sugli autori del furto al supermercato Conad di via Case Nuove Russo, perpetrato lo scorso 11 marzo. Le forze dell'ordine sono risalite agli autori del furto dopo aver visionato le immagini di un sistema di videosorveglianza installato in un negozio poco distante. Nelle immagini si vedono chiaramente tre persone scendere da un vettura Nissan Micra e dirigersi verso il supermercato, in quel momento chiuso. 

In carcere sono finiti Salvatore Campisi, 30 anni, Salvatore Militello, 64 anni e Giuseppe Pulvirenti, 49 anni, tutti e tre di Catania. Il furto aveva fruttato un bottino di circa 33 mila euro.

Il Portale PattiOnLine.it utilizza cookie, anche di terze parti. Chiudendo questo banner o scorrendo questa pagina acconsenti all'uso dei cookie.