Coinvolti anche un dirigente e un giocatore del Patti basket. Per due anni non potranno avvicinarsi ai luoghi dove si gioca una partita di basket.

Il Questore di Messina, Mario Finocchiaro, ha emesso 5 Daspo (Divieto di accedere alle manifestazioni sportive) nei confronti di soggetti che con la loro condotta hanno generato situazioni di criticità per la sicurezza e l’ordine pubblico al termine di un incontro di basket svoltosi il 22 aprile di quest'anno al PalaSerranò. 
Il provvedimento riguarda 5 persone, 3 dirigenti del Barcellona Basket, un dirigente e un giocatore del Patti Basket, che nel corso dell’incontro di basket Basket Patti - Basket Barcellona, tenutosi al PalaSerranò, avrebbero "oltre che inveito contro gli arbitri ed il pubblico della squadra avversaria, minacciato pesantemente i giudici di gara per i provvedimenti adottati in merito ai falli riscontrati nel corso della partita non risparmiando comportamenti violenti sulle cose ed in particolar modo sulle sedie prossime alla panchina del Basket Patti". 

Per i prossimi due anni i cinque soggetti non potranno accedere ai luoghi dove si svolgono manifestazioni sportive di basket. Il divieto è esteso anche ai luoghi interessati alla sosta, al transito ed al trasporto, dunque strade, vie e piazze, che rientrano in un raggio di 300 metri dall’impianto sportivo, e alle stazioni ferroviarie, metropolitane, terminal bus, autogrill e imbarcaderi.

Il Portale PattiOnLine.it utilizza cookie, anche di terze parti. Chiudendo questo banner o scorrendo questa pagina acconsenti all'uso dei cookie.