L'uomo, 54 anni, residente a Patti, è stato rinchiuso nel carcere di Barcellona Pozzo di Gotto.
Nella serata di ieri i Carabinieri della Stazione di Patti, hanno arrestato un 54 enne del posto, in esecuzione del decreto di sospensione dell’Affidamento in Prova ai Servizi Sociali emesso dal Magistrato di Sorveglianza di Messina e del conseguente ordine di carcerazione emesso a suo carico dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Patti.
I militari dell’Arma hanno accertato che l’uomo, sottoposto alla misura alternativa dell’Affidamento in Prova ai Servizi Sociali non ha rispettato le prescrizioni impostegli dall’Autorità Giudiziaria ed il 2 aprile scorso ha aggredito la ex moglie, procurandole delle lesioni per le quali la donna ha dovuto fare ricorso alle cure mediche.
Al termine delle formalità di rito l’uomo è stato associato presso la casa circondariale di Barcellona P.G. a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.
Comunicato CC

Il Portale PattiOnLine.it utilizza cookie, anche di terze parti. Chiudendo questo banner o scorrendo questa pagina acconsenti all'uso dei cookie.