Il fatto si è verificato questa notte a San Giorgio di Gioiosa Marea. 

I carabinieri della stazione di Gioiosa Marea e quelli del Nucleo radiomobile di Patti hanno arrestato un muratore romeno di 35 anni, A. L., che la notte scorsa nella frazione San Giorgio ha investito un anziano di 80 anni, ed è poi fuggito senza prestare soccorso. Sul posto poco dopo l'incidente sono giunti i carabinieri che si trovavano in zona impegnati in servizi mirati al controllo della movida notturna. Fortunatamente l'anziano ha riportato qualche lieve escoriazione e contusioni guaribili in pochi giorni. L'investitore è invece stato rintracciato poco dopo nei pressi dell'ingresso di un villaggio turistico in località Villa Ridente. L'uomo era seduto all'interno della propria auto, e alla vista dei militari ha serrato gli sportelli, rifiutandosi di fornire le proprie generalità, e di sottoporsi al controllo dell'alcol test. I militari lo hanno perciò arrestato contestandogli la fuga a seguito di sinistro stradale, guida in stato di ebrezza ed altri reati.

Rinchiuso in camera di sicurezza presso la stazione dei carabinieri di Gioiosa Marea, domani sarà condotto al Tribunale di Patti per il rito direttissimo.

Il Portale PattiOnLine.it utilizza cookie, anche di terze parti. Chiudendo questo banner o scorrendo questa pagina acconsenti all'uso dei cookie.