Lo hanno rubato nei pressi di piazza Marconi, e lo hanno poi abbandonato nei paraggi della statua di P. Pio.

Due sedicenni, ospiti di una comunità che si occupa di accoglienza minori in centro città, sono stati arrestati ieri sera in flagranza di reato, per il furto di un ciclomotore.

I due poco prima della mezzanotte hanno dapprima rotto il bloccasterzo di un ciclomotore e  poi manomesso il circuito elettrico per metterlo in moto. Ad accorgesi del tentativo di furto la proprietaria che ha chiamato i carabinieri. I militari del nucleo operativo aliquota radiomobile hanno rintracciato il mezzo nei pressi della statua di P. Pio,, sotto piazza Mario Sciacca, mentre i due giovani sono stati fermati non poco distante da li. 

Su disposizione dell'autorità giudiziaria presso il Tribunale per i minorenni di Messina i due sono stati condotti presso un centro di prima accoglienza di Messina. 

Il Portale PattiOnLine.it utilizza cookie, anche di terze parti. Chiudendo questo banner o scorrendo questa pagina acconsenti all'uso dei cookie.