E' stato visto dai macchinisti di un treno locale nei pressi dell'ex casello delle ferrovie di Mongiove. 

Un uomo di 59 anni originario di un comune del comprensorio di Barcellona Pozzo di Gotto è stato tratto in salvo mercoledì pomeriggio dai carabinieri di Patti, intervenuti su richiesta del personale delle Ferrovie. 

Nel pomeriggio di mercoledì un treno locale in transito in direzione Messina-Palermo aveva notato un uomo che camminava ai margini della linea ferrata in località Mongiove, poco distante dall'ex casello delle Ferrovie. Immediatamente era scattata la segnalazione alla centrale operativa del numero unico di emergenza 112, la quale procedeva ad allertare i carabinieri della Compagnia di Patti. I militari, insieme al personale delle Ferrovie, attraverso un mezzo utilizzato per le manutenzioni hanno ripercorso la linea ferrata in direzione Messina, rintracciando il 59enne poco prima della galleria Tindari. L'uomo, apparso subito in stato confusionale, è stato affidato ai sanitari dell'ospedale di Patti per essere sottoposto a visita. 

A quanto pare avrebbe riferito ai militari che essendo era privo di denaro per acquistare il biglietto del treno aveva deciso di camminare lungo la linea ferrata per fare ritorno a casa a piedi. 

Il Portale PattiOnLine.it utilizza cookie, anche di terze parti. Chiudendo questo banner o scorrendo questa pagina acconsenti all'uso dei cookie.