E' successo stamane intorno alle 9 sullo svincolo autostradale di Patti, nei pressi della prima diramazione.

Questa mattina, intorno alle ore 9, un giovane di Mongiove che viaggiava a bordo di una moto sulla strada a scorrimento veloce dell'A20, all'altezza del primo svincolo per Patti centro e per i paesi montani, è stato scaraventato fuori dalla careggiata da una vettura che proveniva dal senso opposto, e che a quanto sembra avrebbe effettuato un'inversione di marcia proprio nel punto in cui la strada si allarga per consentire l'immissione nella strada provinciale. Il giovane di 25 anni a bordo di una moto era diretto in direzione Patti, quando è stato centrato in pieno e scaraventato nella sottostante scarpata. L'investitore anziché fermarsi a prestare soccorso è scappato in direzione Patti. Il giovane è riuscito con non poche difficoltà a risalire la scarpata e a chiedere aiuto alle auto in transito. Immediatamente soccorso da alcuni automobilisti, il malcapitato è stato fatto sdraiare a terra a motivo dei dolori che diceva di accusare, in attesa dell'arrivo dell'ambulanza del 118 e delle forze dell'ordine. Nel frattempo l'investitore, secondo quanto ci è stato riferito da alcune persone che hanno prestato per prime i soccorsi, è passato nuovamente dal luogo dell'incidente, senza fermarsi, dirigendosi a velocità verso i caselli autostradali. 

Dopo pochi istanti, su segnalazione al numero unico di emergenza 112, sul posto sono giunti i carabinieri della compagnia di Patti, che diretti dal colonnello Salvatore Pascariello hanno immediatamente avviato le indagini per risalire al pirata della strada. I rilievi dell'incidente sono stati poi effettuati dalla polizia stradale di S. Agata di Militello diretta dall'ispettore Massimiliano Fiasconaro. Per recuperare la moto dalla scarpata sono intervenuti i vigili del fuoco del locale distaccamento. Trasportato al Barone Romeo, il venticinquenne per fortuna non era in pericolo di vita, e dopo le cure del caso e diversi controlli è stato dimesso. 

L'intensa attività di carabinieri e polizia stradale ha consentito nel tardo pomeriggio di identificare la vettura, una berlina Bmw di colore scuro, e successivamente l'uomo che si trovava alla guida e che ha provocato l'incidente senza prestare soccorso. Si tratterebbe di un sessantenne di S. Agata di Militello che è stato denunciato per omissione di soccorso e per lesioni personali. 

Il Portale PattiOnLine.it utilizza cookie, anche di terze parti. Chiudendo questo banner o scorrendo questa pagina acconsenti all'uso dei cookie.