I poliziotti nei giorni scorsi avevano effettuato dei controlli, riscontrando la presunta violazione di alcune norme.

Gli agenti della polizia di Stato del locale Commissariato hanno proceduto alla notifica della sanzione accessoria della chiusura provvisoria di un’attività di ristorazione per giorni tre e a quella contestuale di quattro verbali di illecito amministrativo per violazione della normativa anti-covid.

Le misure applicate scaturiscono da un controllo operato nei giorni scorsi quando, all’interno della suddetta attività, i poliziotti hanno constatato l’evidente inottemperanza della normativa vigente con numero di avventori e distribuzione ai tavoli superiori a quanto previsto, in assenza di comunicazione all’ASP competente del numero massimo di persone consentito e relativa indicazione all’ingresso. Assente inoltre l’apposito elenco di registrazione dei clienti da predisporre e mantenere per i 14 giorni successivi alla visita di ciascun avventore.

Ulteriori controlli verranno effettuati nei prossimi giorni, e in particolare nei weekend, da parte delle Forze dell’Ordine sull’intero territorio provinciale al fine di garantire il distanziamento sociale e prevenire la diffusione del contagio da Covid 19.

Comunicato Questura Messina

Il Portale PattiOnLine.it utilizza cookie, anche di terze parti. Chiudendo questo banner o scorrendo questa pagina acconsenti all'uso dei cookie.