ImageChiedono il pizzo ad un noto musicista ma finiscono nella trappola dei Carabinieri di Patti.

Tindaro Faranda
Tindaro Faranda
Avrebbero chiesto con minacce 10 mila euro al compositore napoletano, Bruno Incarnato Laurenti, 55 anni, in arte Laurex, che da alcuni anni trascorre l'estate in Gliaca di Piraino dove ha acquistato una abitazione. Dopo la denuncia del musicista è scattata la trappola e i carabinieri della locale stazione insieme ai colleghi del Nucleo Operativo e Radiomobile di Patti hanno arrestato Tindaro Faranda, 44 anni, ragioniere, residente a Piraino e Cristian Zanetti, 23 anni insieme alla moglie
Zanetti Christian
Zanetti Christian
Gessica Cusmano, 19 anni residenti a Gioiosa Marea.  Sabato scorso il musicista aveva ricevuto una telefonata ed alcuni sms anonimi con una serie di minacce e la richiesta estorsiva di 10 mila euro. Incarnato ha quindi raccontato tutto ai Carabinieri he gli hanno detto di assecondare gli estortori, fissando un appuntamento. Così quando Incarnato ha consegnato un acconto di 300 euro sono scattate le manette ai polsi. La donna fermata, al settimo mese di gravidanza, è ai domiciliari. I carabinieri hanno accertato che i tre erano venuti in possesso del numero di cellulare del musicista e avevano pensato di estorcergli denaro.

Il noto professionista è autore delle musiche di numerose canzoni interpretate da famosi cantanti italiani, tra i quali Gianni Morandi e Riccardo Fogli.

 

 

Il Portale PattiOnLine.it utilizza cookie, anche di terze parti. Chiudendo questo banner o scorrendo questa pagina acconsenti all'uso dei cookie.