Cronaca a Patti e dintorni

Si tratta di Marco Pietro Calabrese di Patti. Con il provvedimento odierno gli viene contestato un episodio di spaccio a Barcellona Pozzo di Gotto.

La condanna in primo grado è stata emessa dal Tribunale di Patti su richiesta della Dda di Messina.

Si tratta di Rosario Lo Presti, 22 anni, e di Alessandro D'Amico, 25 anni. Per un terzo, Agostino Antonio Sangiorgio, 20 anni, imposto l'obbligo di dimora a Patti.

L’indagine ha avuto inizio nel novembre del 2018.

Gli inquirenti hanno appurato che le piazze principali dello spaccio erano dinanzi alcuni istituti scolastici cittadini.

Il Portale PattiOnLine.it utilizza cookie, anche di terze parti. Chiudendo questo banner o scorrendo questa pagina acconsenti all'uso dei cookie.