Cronaca a Patti e dintorni

A segnalare la loro presenza sono stati alcuni cittadini, preoccupati per un possibile propagarsi del contagio da Covid19.

Una singola mascherina costava 9,50 euro. I reati contestati frode in commercio e manovre speculative su merci.

A rendere nota l'iniziativa della Chiesa pattese è stato il direttore generale dell'Asp di Messina. 

A promuoverla tre giovani del comprensorio. 

I carabinieri hanno eseguito posti di blocco in varie parti del territorio, riuscendo a beccare 4 furbetti.

Il Portale PattiOnLine.it utilizza cookie, anche di terze parti. Chiudendo questo banner o scorrendo questa pagina acconsenti all'uso dei cookie.