Grazie a un progetto Pon 15 studenti pattesi stanno scoprendo le bellezze della Scozia e imparando meglio la lingua inglese.

Un'esperienza davvero entusiasmante e formativa quella che in questi giorni vede impegnati 15 studenti del liceo pattese “Vittorio Emanuele III” nell'ambito del progetto PON C1 conoscere la Scozia. Durante il loro soggiorno i ragazzi hanno la possibilità di frequentare un corso di lingua della durata di 80 ore presso l'ELA (Edinburgh Language Academy), che consentirà loro di affrontare, una volta tornati in Italia, l'esame Cambridge di livello B2.

Ospitati da alcune famiglie del luogo, oltre a potenziare le loro abilità di comunicazione in lingua straniera, i liceali si fronteggiano con tradizioni e stili di vita totalmente diversi dai propri, scoprendo il vero senso dell'essere cittadini europei.

L'accogliente città incanta e affascina, sfatando lo stereotipo che identifica le capitale europee con delle fredde e caotiche metropoli. Vivere ad Edimburgo equivale ad essere immersi in un presente eterno, in un flusso di tempo ininterrotto dove antico e moderno mistero ed evidenza si fondono, dando vita ad un'atmosfera di esterrefatta meraviglia. Sul verde brillante del Prince Street Garden, baciato dal nebuloso sole del nord, si stagliano guglie e torri medievali, cosicché dal sentirsi sopraffatti dall'emozione come "Alice nel paese delle meraviglie" si viene catapultati nelle fosche e tetre atmosfere di "Lo strano caso di Dottor Jakyll e Mister Hyde". A far da cornice a quest'incantevole "favola dark" la visita di alcune tra le più belle città scozzesi, Glasgow, Stirling, St. Andrews, centri di cultura e aggregazione sociale.

Il Portale PattiOnLine.it utilizza cookie, anche di terze parti. Chiudendo questo banner o scorrendo questa pagina acconsenti all'uso dei cookie.