Sono dodici le scuole che partecipano alla manifestazione organizzata dal Liceo Classico-Scientifico V. Emanuele III°

Grande fermento, questa settimana a Patti, riconfermatasi sede della XIV edizione della rassegna-concorso teatrale Tindari Teatrogiovani, appuntamento tanto atteso quanto rinomato. Quattro giornate intense, da Lunedi 25 a giovedì 28 maggio, nel corso dei quali 12 gruppi di studenti appartenenti a scuole provenienti da tutta Italia, hanno portato in scena un loro spettacolo teatrale.

Un valido espediente per mostrare le incredibili doti espressive dei giovanissimi. Una formula vincente per fare ed essere scuola oltre i comuni spazi delle aule. Considerato l’alto livello dei partecipanti e l’estrosa scelta dei testi, risulterà arduo per i giurati del concorso designare un’unica scuola vincitrice.  

I ragazzi degli Istituti Superiori hanno scelto dei testi classici, mettendo in scena sentimenti e passioni di ogni tempo, dimostrando come anche oggi sia attuale la funzione educativa del teatro. I ragazzi dell’ Istituto superiore “Isa Conti” di Lipari ad esempio, che vi prendono parte per la prima volta, hanno rappresentato un adattamento teatrale di “Amore e Psiche”, tratto da un’opera delle letteratura latina, precisamente le “Metamorfosi” di Apuleio. Bando ai riconoscimenti e alle celebrazioni, ciò che conta è a monte, lontano dai riflettori: l’impegno di tanti ragazzi e dei loro insegnanti; e la capacità rara, ma ancora viva e presente di emozionare ed emozionarsi.

Appuntamento per la premiazione domani pomeriggio, sabato 30 maggio, al teatro greco di Tindari, dove verranno rappresentati gli spettacoli delle scuole vincitrici.

Di seguito le foto delle scuola che hanno già recitato.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Il Portale PattiOnLine.it utilizza cookie, anche di terze parti. Chiudendo questo banner o scorrendo questa pagina acconsenti all'uso dei cookie.