Non è stato possibile usufruire del teatro greco di Tindari ne del cine teatro comunale Beniamino Joppolo di Patti. 

Si è conclusa la XXVII edizione di Tindari TeatroGiovani, la rassegna-concorso di spettacoli teatrali realizzati da studenti delle scuole medie inferiori e superiori di tutta Italia, intitolata alla memoria del professore Rosario Parasiliti. 

La giuria, onoraria e studentesca, con giudizio unanime ha attribuito il primo premio per la sezione Senior – Istituti d’Istruzione Superiore – ex aequo a due scuole, i cui alunni hanno recitato in modo brillante le loro rappresentazioni, pur se con generi diversi.

Si tratta dell’Istituto d’Istruzione Superiore Liceo Scientifico “Fardella” e Liceo Classico “Ximenes” di Trapani, con la rappresentazione de “Le Eumenidi” da Eschilo a Pasolini, e dell’Istituto d’Istruzione Superiore “Sciascia-Fermi” di Sant’Agata di Militello con il musical “Notre Dame de Paris”, liberamente tratto dal romanzo di Victor Hugo e dal musical di Riccardo Cocciante.

Per la sezione Junior la giuria ha premiato la Scuola Secondaria di I grado “Alighieri-Tanzi” di Mola di Bari che hanno rappresentato “Donne al Parlamento” di Aristofane.

Le due scuole superiori vincitrici si esibiranno domani pomeriggio, mercoledì 30 maggio, con inizio alle ore 15, nello splendido scenario del teatro Vittorio Emanuele II di Messina. Sul palcoscenico saliranno anche gli studenti del Liceo di Patti che nel corso dell'anno scolastico hanno partecipato al laboratorio teatrale, portando in scena la commedia di Aristofane "Donne al parlamento" per la regia di Stefano Molica. L'ingresso al teatro è libero. 

Nonostante mille difficoltà, ostruzionismo e menefregismo senza precedenti a vari livelli, la manifestazione culturale, che richiama nel nostro comune studenti da ogni parte d'Italia, grazie alla tenacia e alla caparbietà della dirigente scolastica Grazia Gullotti Scalisi anche quest'anno si è svolta. Ci si augura che per le prossime edizioni le istituzioni si adoperino affinché questo importante appuntamento possa avere tutto il supporto necessario, a cominciare da un importante contributo finanziario, per finire con il rendere disponibile il teatro greco di Tindari, nel mese di maggio come è sempre stato, per la rappresentazione della scuola vincitrici e degli alunni del liceo pattese. 

Il Portale PattiOnLine.it utilizza cookie, anche di terze parti. Chiudendo questo banner o scorrendo questa pagina acconsenti all'uso dei cookie.