ImageE’ stata inaugurata nei giorni scorsi presso Villa Amato di Tindari la mostra fotografica “Exposition – Itinéraire fatto a mano, la ceramica fra Patti, Santo Stefano e Vallauris”.

Fratantoni, Nastasi, Nasca, Giacalone Caleca.
Fratantoni, Nastasi, Nasca, Giacalone Caleca.
E’ stata inaugurata nei giorni scorsi presso Villa Amato di Tindari la mostra fotografica “Exposition – Itinéraire fatto a mano, la ceramica fra Patti, Santo Stefano e Vallauris”.

Diretta e coordinata dalla signora Rossana Giacalone Caleca, l’inaugurazione ha visto la presenza, oltre che della curatrice, anche dell’assessore ai Beni Culturali di Patti Pasquale Nastasi, Filippo Nasca dell’assessorato regionale al Turismo e di Filippo Fratantoni imprenditore della ceramica dell’associazione “Amici della ceramica” di Santo Stefano Camastra. Numerose le persone che hanno partecipato all’inaugurazione della mostra.

ImageGirando per le varie stanze della Villa Amato è possibile ammirare alcune riproduzione fotografiche che ritraggono all’opera operai agli inizi del secolo scorso nelle fornaci di Patti, di Santo Stefano Camastra e di Vallauris.

La mostra di Tindari è strettamente legata alla quarta edizione della mostra di ceramica “Artisti nel piatto”, in corso di svolgimento presso la cripta della chiesa di Sant’Ippolito. La manifestazione è dedicata al rapporto tra la produzione di ceramica a Patti e quella di Vallauris, località francese nota per essere stata per un periodo la località dimora del famoso pittore Pablo Picasso. A Vallauris Picasso ebbe modo di incontrare le numerose maestranze artigianali originarie di Patti, impegnate nella lavorazione della ceramica sin dagli anni 40 del secolo scorso, e realizzare alcune sue opere con la ceramica.

La mostra fotografica è visitabile dal lunedì al venerdì, dalle ore 9 alle ore 13, sino a giorno 5 dicembre.

 

Image

Marina di Patti

Image

Image

Image

Image

 

 

 

 

Il Portale PattiOnLine.it utilizza cookie, anche di terze parti. Chiudendo questo banner o scorrendo questa pagina acconsenti all'uso dei cookie.