ImageE' aperta presso il Caffè Galante la prima edizione di “Abili Artisti” e “Patti nella memoria dei pattesi”, mostra di hobbisti creativi, cartoline e fotografie d'epoca e tanto altro.

ImageArmate di buona lena un gruppo di cittadine di Patti hanno organizzato la prima edizione di “Abili Artisti” e “Patti nella memoria dei pattesi”, due mostre di hobbisti creativi, artigiani e collezionisti, e l’esposizione di stampe, cartoline e fotografie d’epoca e natalizie per attirare l’attenzione dei cittadini e dei turisti presenti in città per le festività.

All’interno del “Caffè Galante”, suggestivo e caratteristico locale del 1929 in stile Liberty, un tempo punto di incontro umano e culturale della città e del comprensorio pattese e che annoverava tra i più assidui frequentatori personaggi illustri come Salvatore Pugliatti, Salvatore Quasimodo e Piero Sgroi, è possibile ammirare e acquistare piccoli oggetti realizzati con cura dalle mani di alcune donne appassionate di decoupage e pittura.

Tante le realizzazioni aventi per tema il Natale; dai caratteristi presepi alle sfere decorative dipinte a mano. Le mostre resteranno aperte tutti i giorni sino al 23 dicembre, dalle ore 17 alle 20.

 

Image 

 

 Image

Il Portale PattiOnLine.it utilizza cookie, anche di terze parti. Chiudendo questo banner o scorrendo questa pagina acconsenti all'uso dei cookie.