''Tindari Teatro Giovani'' nasce nel 2001 per iniziativa dell'allora direttore dell'Azienda Autonoma di Soggiorno e Turismo di Patti, avv. Filippo Nasca, e del preside del Liceo ''Vittorio Emanuele III°'', prof. Pietro Gambino, con la partecipazione del Comune di Patti. 

Di seguito alcune foto degli altari della Reposizione, comunemente chiamati Sepolcri, nelle Chiese di Patti e all'ospizio ''Sciacca Baratta" di corso Matteotti.

In occasione della settimana della cultura, Argonauti -archeologia e beni culturali tra Patti e Tyndaris, con la collaborazione del Comitato Patti150Italia e del Club Amici di Salvatore Quasimodo di Patti, organizza un incontro dal titolo "Identità europea e processi di unificazione.

La Parrocchia San Nicolò di Bari organizza l'8° Festival Canoro "San Giuseppe" in programma domani, sabato 19 Marzo, presso l'Auditorium San Giuseppe di via XX Settembre, con inizio alle ore 18.30.

Un omaggio ai papà per un appuntamento musicale che si rinnova ogni anno grazie al forte interessamento organizzativo di Don Angelo Costanzo, parrocco della parrocchia di San Nicolò. Una kermesse musicale riservata ai bambini, ragazzi ed adulti.

Allieteranno la serata l'Associazione "Non Solo Musica" di Silvia Duca.

Negli anni passati hanno preso parte al Festival di San Giuseppe Marco Vito, il giovane di Gioiosa Marea, oggi celebre artista nel cast di Riccardo Cocciante ed il tenore Francesco Carro di Montagnareale.  Ai premiati coppe e targhe ricordo.

 

E' stato il Liceo ''Vittorio Emanuele III°'' a festeggiare a Patti il 150° anniversario dell'Unità d'Italia. Questa mattina un corteo di studenti, con camicia rossa garibaldina e fazzoletto al collo, ha sfilato dall'istituto di via Trieste sino alla sede del Comune in piazza Scaffidi.

Ad aprire il corteo un giovane studente ''garibaldino'' su un cavallo. Dinanzi alla sede del Comune i ragazzi sono stati accolti dal sindaco di Patti, Giuseppe Venuto. Nell'aula consiliare, poi, il preside del Liceo, prof. Pietro Gambino, ha rivolto un saluto al sindaco ed ha spiegato il senso della giornata. Il primo cittadino nel suo intervento ha ricordato l'importanza della giornata ed in particolare dell'Unità della Nazione. Al termine dell'incontro alcuni studenti hanno letto l'ode ''Marzo 1821'' di Alessandro Manzoni.

Nel pomeriggio, invece, nei locali del Comune in piazza Mario Sciacca, è stata inaugurata una mostra di pannelli che riproducono le varie tappe effettuate dagli studenti nei luoghi simbolo del Risorgimento siciliano. Nella sala di rappresentanza del Comune i ragazzi hanno poi proposto alcune delle canzoni patriottiche italiane più famose. Un momento particolarmente emozionante per i presenti, che hanno potuto udire delle belle canzoni popolari in un'esibizione impeccabile. Sentire quei ragazzi cantare, con passione e sentimento, è stata un'emozione che difficilmente si riesce a raccontare. Logicamente il plauso oltre che ai ragazzi va anche al corpo docenti che li ha preparati.
 
Subito dopo è stata la volta della banda comunale ''Silvio Grillo'', che si è esibita con alcuni brani particolarmente graditi dall'attento uditorio presente in sala.
Nelle prossime ore inseriremo un video con i momenti più importanti di questa giornata.
 
Di seguito una carellata di foto dei vari eventi.

  

Puoi vederle anche su , su o su

 

 

 

Si è svolto oggi pomeriggio nell'auditorium del seminario vescovile il primo della serie di incontri di spiritualità e cultura in preparazione alla Santa Pasqua organizzati dalla Diocesi di Patti.

Gli altri incontri si svolgeranno nei successivi venerdì di Quaresima.

L'appuntamento odierno, in un salone gremito di persone, è stato introdotto dal vescovo di Patti, mons. Ignazio Zambito. Sono seguiti poi gli interventi di don Emanuele Di Santo e di Don Ciro Versaci.

L'emittente televisiva Antenna del Mediterraneo ha registrato gli interventi, e nei prossimi giorni li manderà in onda.

 

Il Portale PattiOnLine.it utilizza cookie, anche di terze parti. Chiudendo questo banner o scorrendo questa pagina acconsenti all'uso dei cookie.