E' grazie agli strumenti messi in in campo dal governo Musumeci, che sarà possibile stabilizzare i precari storici degli Enti locali.

L'amministrazione comunale rende noto di aver approvato stamane in Giunta il Piano Triennale del fabbisogno del personale 2019 – 2021 ed il Piano Annuale delle assunzioni, che prevede, per l’anno in corso, tra l’altro, la stabilizzazione del personale precario ai sensi della L.R. 8/2018.

Nei mesi scorsi il sindaco aveva preso un preciso impegno i lavoratori contrattisti in forza al Comune, e con le organizzazioni sindacali e le rappresentanze sindacali unitarie, circa la loro stabilizzazione. 

“Siamo giunti quasi alla fine di un percorso naturale e necessario – ha commentato il sindaco Mauro Aquino. Dopo trent’anni di precariato finalmente, grazie agli strumenti normativi messi a disposizione dalla Regione, mettiamo fine ad un vero e proprio limbo che ha riguardato 92 dipendenti e le loro famiglie. Finalmente certezze e serenità per questi lavoratori, divenuti negli anni con la loro professionalità  indispensabili per il funzionamento dell’Ente. Sono certo che la stabilizzazione sarà per  loro un ulteriore stimolo ad impegnarsi nel servizio della comunità con ancora maggior impegno ed entusiasmo”.

Il Portale PattiOnLine.it utilizza cookie, anche di terze parti. Chiudendo questo banner o scorrendo questa pagina acconsenti all'uso dei cookie.