L'attenzione è stata posta all'assenza di un'area per lo svago dei bambini.

Il Movimento Siciliani Liberi Patti, rappresentato dall'ex consigliere provinciale Enzo Natoli, ha dato il via ad una campagna di segnalazioni inerenti varie problematiche che interessano la nostra città. Ogni settimana, fanno sapere, porranno l'attenzione su determinate zone della città, in particolar modo le frazioni. 

Di seguito il comunicato stampa che annuncia l'iniziativa.

Da oggi il Movimento si occuperà settimanalmente delle tante problematiche, grandi e piccole, che creano disagio nella nostra cittadinanza, soprattutto in zone come le nostre Frazioni, che vengono abbandonate a se stesse da anni, per venire riscoperte e ricoperte di attenzioni solo in prossimità delle Elezioni, nel momento della ricerca del consenso.

Iniziamo il nostro Tour dalla frazione di locanda/Tindari, dove una ventina di bambini, figli di nostri concittadini, sono costretti a giocare in spazi non adeguati, vista la totale mancanza di parchi o luoghi adatti a loro destinati.

Ogni giorno, i nostri bambini usano una parte del parcheggio, per i loro giochi, uno spazio sporco e pericoloso come si evince da un nostro report fotografico che alleghiamo, per chi gentilmente, ne voglia fare un buon uso.

Con questa nostra lettera, denunciamo il degrado in cui versa questa porzione importante del nostro Comune, avendo da sempre, un occhio di riguardo verso i bambini, gli anziani, gli ultimi, gli indifesi, verso tutti quelli che non hanno voce.

A nome del Movimento Siciliani liberi, e di tante famiglie, chiediamo a chi di dovere di intervenire, almeno in principio per mettere in sicurezza la zona di cui sopra, sollecitando ove questo lo ritenga giusto, l’amministrazione Aquino, di predisporre tutti gli atti che servono, per la costruzione di uno spazio adeguato per i giochi dei nostri bambini.

Il Portale PattiOnLine.it utilizza cookie, anche di terze parti. Chiudendo questo banner o scorrendo questa pagina acconsenti all'uso dei cookie.