• Home
  • Politica
  • L'Opposizione accende i riflettori su dei fondi destinati a Tindari

Politica

L'Opposizione accende i riflettori su dei fondi destinati a Tindari

I consiglieri invitano l'Amministrazione Bonsignore ad adoperarsi per non perdere un importante finanziamento.

| Domenico Pantaleo | Politica

@ Pattionline

I consiglieri invitano l'Amministrazione Bonsignore ad adoperarsi per non perdere un importante finanziamento.

Ben un milione e settecento mila euro di finanziamento a valere sui fondi Poc per il progetto di “Valorizzazione turistica dell’area archeologica di Tindari attraverso la riqualificazione degli spazi di accesso, di sosta e la sistemazione della sentieristica, del Comune di Patti”. E' questo il finanziamento cui si riferiscono i consiglieri di opposizione Mauro Aquino, Giorgio Cangemi, Tonina Costanzo e Maria Pollicita in una interrogazione al sindaco Bonsignore nella quale chiedono di avere una risposta scritta alle loro domande.

Gli esponenti di minoranza vogliono sapere dal sindaco a che punto si trova l’iter di realizzazione dell’intervento di riqualificazione dell'area del parcheggio degli Ulivi, di un tratto della via Mons Pullano, di altre aree e sentieri nella zona di Tindari, per i quali era stato chiesto ed ottenuto un finanziamento. In particolare chiedono se sia già stato redatto ed approvato, tanto in linea tecnica che amministrativa, il relativo progetto esecutivo.

Il 4 marzo scorso era arrivata una nota al Comune di Patti da parte del Dipartimento Regionale dei Beni Culturali e dell’Identità Siciliana, con la quale si chiedevano spiegazioni circa il mancato invio di documentazione inerente il finanziamento concesso a Palazzo dell'Aquila, richiesto dall'amministrazione Aquino, concedendo ulteriori cinque giorni per inviare la documentazione che attestasse l’avvio del progetto o l’eventuale rinuncia al finanziamento, pena la revoca del contributo finanziario concesso. Dalle verifiche effettuate presso gli uffici comunali dai consiglieri di opposizione pare che l'amministrazione Bonsignore non abbia risposto alla nota della Regione.

Per questo motivo, legittimamente, i consiglieri chiedono spiegazioni al sindaco Bonsignore e all'assessore ai Lavori Pubblici Sidoti, per sapere se è loro intenzione attivarsi per non perdere l'importante finanziamento. 

© Powered by Domenico Pantaleo

Il Portale PattiOnLine.it utilizza cookie, anche di terze parti. Chiudendo questo banner o scorrendo questa pagina acconsenti all'uso dei cookie.