ImagePubblichiamo integralmente il messaggio di fine anno alla cittadinanza del sindaco di Patti Giuseppe Venuto.

Comunicato stampa di fine anno

Il 2006 sta per concludersi, tocca a me, come primo cittadino, tracciare un bilancio oggettivo sul presente e sul futuro di Patti.

Occorre innanzitutto fare una breve premessa, prima di entrare nel merito delle questioni.

La nostra citta’ quest’anno ha deciso di confermare la fiducia, in modo schiacciante, a questo sindaco. Pertanto il cambio di amministrazione e’ avvenuto nella continuità politica.

Con tutto ciò che comporta una elezione comunale, l’attivita’ amministrativa ha pero’ continuato il suo normale corso, senza interruzioni di nessun tipo.

Il mio obbiettivo adesso e’ quello di realizzare il programma votato dai cittadini, concentrandomi sulle priorita’ che ho indicato nella recente campagna elettorale.

Il porto innanzitutto, che per quanto mi riguarda potrebbe rappresentare il volano per lo sviluppo turistico.

ImageRicevuto lo studio di impatto ambientale, individuata l’area, realizzato il progetto andremo quando prima in variante al P.R.G.. La sua costruzione avverra’ tramite la cosiddetta finanza di progetto. E’ mia ferma intenzione inoltre realizzare la strada che collega Marina a Mongiove, prevista nel piano urbanistico.

Per quanto riguarda il centro storico abbiamo gia’, al fine di incentivare l’insediamento di attività produttive, introdotto agevolazioni importanti come quella di abbassare le altezze per ricevere il certificato di abitabilita’.

Abbiamo fatto ricorso, come ente, per recuperare quello che l’assessorato regionale illegittimamente ci ha tolto per riqualificare Piazza Niosi e vie adiacenti.

Adesso nel piu’ breve tempo possibile l’assessore all’urbanistica, insieme agli uffici, preparera’ il piano particolareggiato in modo tale che possa essere approvato dal consiglio comunale.

Successivamente daremo incarico a dei professionisti di redigere dei piani di recupero dei singoli quartieri.

Insomma ci aspettano mesi di intenso lavoro, ma prometto alla cittadinanza di offrire entro la fine del mandato un centro storico vivibile.

Cerchero’ di migliorare l’annoso problema della viabilita’ attraverso la realizzazione di un ponte che collega la via Orti con la via Kennedy e snellire, in questo modo, il traffico notevole che si crea nelle due arterie.

Un’iniziativa di riordino complessivo del verde pubblico e’ stata gia’ messa in atto. Oggi la villa Comunale ed il parco Robinson sono dei veri e propri gioielli da mantenere e curare.

Voglio rendere piu’ vitale, ed approfittare della disponibilità dei professori dell’Accademia delle Belle Arti, la Biblioteca e la Villa Amato, organizzando degli eventi che sono gia’ in cantiere. Comunale

Notizia positive giungono anche dalle due facolta’ presenti nella nostra citta’; il numero degli iscritti e’ infatti notevole.

Adesso, come promesso in campagna elettorale stiamo analizzando con i miei collaboratori, quale forma giuridica dare al Polo universitario che vogliamo costituire.

L’obiettivo e’ quello di coinvolgere capitali privati, tenendomi sempre in contatto con i vari atenei della regione per portare a Patti nuove facolta’.

Il 2007 sara’ anche l’anno della riorganizzazione della “macchina burocratica”. La mia amministrazione vuole infatti dare un segnale forte ai cittadini di rinnovamento in quegli uffici vitali per avere un’azione amministrativa efficace ed efficiente.

                                  

                                                                                                  Giuseppe Venuto

Il Portale PattiOnLine.it utilizza cookie, anche di terze parti. Chiudendo questo banner o scorrendo questa pagina acconsenti all'uso dei cookie.