ImageEnnesima sconfitta esterna per la Confcommercio Patti nel campionato di serie B/ eccellenza maschile.

ImageEnnesima sconfitta esterna per la Confcommercio Patti nel campionato di serie B/ eccellenza maschile.

I ragazzi di coach Sidoti hanno infatti subìto una sonora sconfitta per 71 a 56 in terra romana contro i locali del Ferentino.

Un match giocato sotto tono dal team pattese, con un inizio a dir poco avvilente che portava al –16 il team bianco-blu dopo soli 5 minuti dall’ inizio.

Un passivo che costringeva Caruso e soci ad inseguire costantemente, forzando anche qualche conclusione.

Ad inizio secondo quarto, però, un improvviso ed insperato black-out del team di coach Zorzi portava Patti sul -3, grazie anche alla buona verve di Orsini e di Caruso che cercavano di spingere i propri compagni verso il recupero del risultato.

Dopo la pausa, però, Patti non è riuscita nell’impresa di recuperare il risultato, anzi subisce nuovamente la verve agonistica dei locali che praticamente chiudono l’incontro, grazie ad un’ attenta difesa, ad una circolazione piu’ che buona del pallone e agli  errori degli avversari ,che nonostante i vani tentativi alla fine cedono di schianto.

Un incontro dunque, brutto, giocato male dal roster pattese che continua in questa escalation di risultati negativi fuori dalle mura amiche.

Nel Patti discrete le prove in fase di realizzazione di Orsini, Gullo e di capitan Caruso, male il resto del gruppo.

Nel Ferentino, che poche settimane fa veniva dato come sicuro retrocesso insieme al Palermo, ottima la prova corale su cui spiccano le prestazioni di Gueye, Esposito, Bruni e Sermoni, in ombra l’ex pattese Del Brocco.

Adesso Patti se vuole conservare la dodicesima piazza, dovrà superare l’ostico S.Antimo nell’ ultima giornata della regular-season che si giocherà domenica in casa alle ore 18.00.

Il Portale PattiOnLine.it utilizza cookie, anche di terze parti. Chiudendo questo banner o scorrendo questa pagina acconsenti all'uso dei cookie.