Dopo quattro gare disputate la squadra di coach Pippo Sidoti rimane imbattuta. Prossimo gara contro la l’F.P. Sport Messina.

Seconda vittoria in trasferta per lo Sport È Cultura su una Pol. Vigor che ha provato in tutti i modi a restare dentro questa partita, ma la differenza fisica e tecnica alla fine è stato un fattore fondamentale per la vittoria della squadra pattese. Con questa vittoria sono quattro i successi in campionato con ancora due partite da recuperare (Canicattì e Palermo). Il Cocuzza, con la sconfitta in trasferta a Palermo, resta a 8 punti e viene raggiunto in seconda posizione da Capo d’Orlando, Patti, Palermo e Canicattì. La squadra di coach Sidoti torna a casa dopo un match molto combattuto per buona parte della gara, confermando tutto quello che di buono avevamo visto nelle prime tre partite.

Il primo quarto è abbastanza equilibrato, Occhipinti mette a referto 11 punti e dà la scossa ai suoi. Patti è sempre avanti e chiude 21-28 il primo quarto. La squadra di coach Di Stefano non molla, è sempre lì e nel secondo quarto torna anche -4 maCustis, con un parziale di 10 a 0, riesce a tenere a bada gli avversari, e porta Patti all’intervallo lungo sul risultato di 30-43. Il terzo quarto inizia benissimo per lo Sport È Cultura che scappa fino al +23, ma la Vigor, davanti ai suoi numerosi tifosi, non vuole alzare bandiera bianca e grazie a un paio di buone difese e delle triple, torna a -9 quando mancano 10 minuti alla fine della gara (51-60). L’ultimo quarto però non regala una clamorosa rimonta alla squadra di casa. Patti è troppo più forte e profonda per la Vigor e, grazie anche a Marco Busco e Saintilus, il vantaggio aumenta fino al +32 finale (56-88).

Altri due punti per la squadra di coach Sidoti che rimane imbattuta dopo quattro gare disputate. Si torna a casa consapevoli che le partite toste devono ancora arrivare, ma consci anche che il gruppo è affiatato e il sistema di gioco è ben assimilato. Sfruttare questo periodo positivo raccogliendo il massimo è molto importante. Il prossimo match, contro l’F.P. Sport Messina degli ex Cavalieri e Dispinzeri, potrebbe essere l’occasione giusta per arrivare all’incontro con Cefalù con più serenità, ma prima c’è un’altra battaglia da vincere.

 

Tabellino

Parziali: 56-88 (21-28 / 9-15 / 21-17 / 5-28)

Pol. Vigor Santa Croce Camerina: Occhipinti G. 15, Distefano 22, Rizzo 13, Susino 2, Emmolo, Cascone 4, Barone, Di Stefano, Lena, Cavallo, Occhipinti R. All. Giancarlo Di Stefano

Sport È Cultura Patti: Custis 29, Saintilus 20, Busco M. 16, Bolletta 9, Costantino 6, Lumia 4, Sidoti Al. 2, Busco G. 2, Ettaro, Anzà, Marabello. All. Pippo Sidoti

Il Portale PattiOnLine.it utilizza cookie, anche di terze parti. Chiudendo questo banner o scorrendo questa pagina acconsenti all'uso dei cookie.