Domani, mercoledì 4 novembre, al PalaSerranò, la squadra pattese incontra il Green Basket Palermo.

Bella vittoria per lo Sport È Cultura Patti, che in casa supera agevolmente l’F.P. Sport Messina di coach Paladina in un match durato poco. Troppa, infatti, la differenza fisica e tecnica tra le due formazioni. La squadra di coach Sidoti sale così al terzo posto, raggiungendo a quota 10 punti la Virtus Canicattì e il Green Basket Palermo che affronterà mercoledì sera al PalaSerranò. Messina ha giocato la sua partita ma senza impensierire concretamente la squadra di casa, che ha dettato fin da subito il ritmo della gara.

Con Luca Bolletta fuori per un lieve affaticamento, Marco Busco parte subito in quintetto e non fa rimpiangere il suo compagno di squadra, dando un’ottima mano in difesa e andando con voglia ed efficacia a rimbalzo, sia difensivo che offensivo. Custis entra subito in ritmo con due triple a cui risponde Dispinzeri, ma alla prima pausa il punteggio è 29-17. Nel secondo quarto c’è una timida reazione della squadra di coach Paladina, ma il controllo della partita rimane sempre allo Sport È Cultura che continua a trovare ottimi tiri sia vicino che lontano da canestro con Saintilus e Custis. Sotto le plance regna Costantino (16 rimbalzi totali) e Saintilus (14) e l’F.P. Sport non può che affidarsi all’esperienza dell’ex Cavalieri, oltre che alle giocate di Gangarossa, ma all’intervallo lungo è +17 per Patti (52-35). Al rientro casa l’intensità della partita e bastano alcuni recuperi in difesa e un paio di contropiedi per arrivare alla fine del terzo quarto sul +26 (77-51). La partita è sostanzialmente finita, quando mancano 5 minuti alla fine della gara coach Sidoti cambia tutto il quintetto e in campo vanno i più giovani che ben figurano, riuscendo a mantenere il vantaggio fino all’87-59 finale.

Una partita approcciata molto bene dallo Sport È Cultura, che ha dettato il ritmo e giocato la propria pallacanestro con l’intensità giusta, riscattando la brutta sconfitta a Canicattì . In questo inizio di campionato, però, non ci si ferma mai. Infatti, mercoledì 4 Novembre alle 20:30, sempre in casa, arriva il Green Basket Palermo di coach Bonanno, squadra talentuosa che proverà a sorpassare Patti in classifica, in uno scontro diretto che si prevede interessante anche dal punto di vista tattico oltre che tecnico.

Tabellino

Parziali: 87-59 (29-17 / 23-18 / 25-16 / 10-8)

Sport È Cultura Patti: Custis 34, Saintilus 21, Costantino 9, Busco M. 9, Sidoti N. 8, Busco G. 3, Sidoti Ale 2, Mazzullo 2, Ettaro, Anzà, Lumia, Marabello. All. Pippo Sidoti

F.P. Sport Messina: Cavalieri 18, Dispenzeri 17, Gangarossa 16, Squillaci 5, Cucinotta 2, Perrone 1, Ponzu, Casile, Guarnaccia, Occhino. All. Francesco Paladina

Il Portale PattiOnLine.it utilizza cookie, anche di terze parti. Chiudendo questo banner o scorrendo questa pagina acconsenti all'uso dei cookie.