Ben 26 gli atleti pattesi a correre nelle tre distanze (10 km della Shakspeare Run, 21 km della Half Marathon e la Maratona).

Domenica 24 gennaio per Messina è stata una giornata sportiva con migliaia di runners che hanno popolato la città fin dalle prime luci dell'alba. Le distanze su cui poter correre erano ben tre: i 10 km della Shakspeare Run, i 21 km della Half Marathon e la Maratona. Quest'anno il clima è stato molto più generoso se si pensa che lo scorso anno la gara non si svolse per le avverse condizioni meteo. Una leggera brezza e un tiepido sole hanno fatto da cornice a una competizione partecipata. Numeri da record, infatti, per una Messina Marathon che quest'anno era alla sua ottava edizione. Circa 1000 atleti presenti se si guarda alle tre competizioni. Per quanto riguarda la Shakspear Run podia per Dario Rossello dell'Indomita Torregrotta e Chiara Raffaele dell' asd atletica San Costantino. Sulla mezza maratona, invece, si sono imposti l'irlandese Doodley Mark Brendan e Graziella Bonanna della Podistica Messina. Infine, sui 42 km hanno dominato Antonino Recupero dell'Atletica Sant'Anastasia e da Lara La Pera della ASD dil Fiamma Rossa Palermo. All'orlandina Sonsogno qualche secondo dietro di lei va un ottima seconda posizione assoluta e un primo posto categoria. La Podistica Pattese ha classificato ben 26 atleti. Non essendoci altri iscritti alla Maratona un neo arrivato nella compagine di Monasta, Giovanni Messina,  affrontava la distanza regina in solitaria fermando il cronometro a 3h37'. Ben più affollata di atleti della squadra pattese la half Marathon con Mario Addamo, Daniele Di Pino, un arrivo mano nella mano quello dei 4 atleti Recupero, Mascellino, Sidoti e Accordino e poi ancora Balletta, Lo Presti, Borgia, Asprea, Antonino Patti, Mei, Cafarelli e Prinzi. Nella Shakspeare Run , infine, si sono cimentati Orlando, Lo Presti, Abbadessa, Natoli, Coppolino, Giordano, Muscarà, Rizzo, Ficarra e Picone e Svetlana Toporkova. Di seguito la classifica:

Il Portale PattiOnLine.it utilizza cookie, anche di terze parti. Chiudendo questo banner o scorrendo questa pagina acconsenti all'uso dei cookie.