Partita durata poco, dove le differenze tecniche e fisiche alla lunga hanno scavato un solco profondo e decisivo.

Ennesima vittoria per lo Sport È Cultura Patti che stravince al PalAlberti di Barcellona Pozzo di Gotto contro Il Minibasket Milazzo per 48-97. Partita durata poco, dove le differenze tecniche e fisiche alla lunga hanno scavato un solco profondo e decisivo. Con questa vittoria sono 16 i successi di fila per la squadra di coach Sidoti che mantiene la prima posizione in compagnia della Zannella Cefalù (vittoriosa in casa con Spadafora), alle spalle sempre la Costa d’Orlando (vittoria sofferta a Santa Croce Camerina dopo un overtime).
Riposo precauzionale per Saintilius e Costantino in casa Patti, in quintetto partonoGiorgio e Marco Busco, Custis, Bolletta, Lumia. Milazzo risponde con Giorgianni, La Spada, Maskhulia, Italiano e Spanò. Bolletta e Spanò fanno i primi punti della partita, poi comincia ad accendersi Custis che ne segna 14 nel solo primo quarto di gioco. Dopo 10 minuti c’è già il mini-break dello Sport È Cultura che chiude la prima frazione sul punteggio di 13-25 che già lascia presagire il film della partita. Il tempo passa e la forbice fra le due squadre si allarga e i valori in campo di Patti escono fuori. Nonostante un buon secondo quarto dei padroni di casa, il match prende una strada ben precisa con gli ospiti già sopra di 25 punti all’intervallo lungo (32-57). Nella ripresa la musica non cambia, sale l’intensità difensiva, Milazzo non trova più la via del canestro e i pattesi ne approfittano per aumentare ulteriormente il divario e allungare le rotazioni panchina. Quando inizia l’ultima frazione di gioco il tabellone dice 41-83,Custis fa il suo 40esimo punto (terza volta a raggiungere quota 40 in questa stagione) e i giovani under dello Sport È Cultura mostrano tutti i miglioramenti di questi mesi, dimostrando un’ottima conoscenza della pallacanestro. Con i punti di Marabello e Spanò si chiude la partita sul risultato di 48-97 e Patti può esultare per la sua vittoria consecutiva numero 16!
Ennesima perla per la squadra di coach Sidoti che si affaccia così al prossimo incontro casalingo contro il temibile Basket Ragusa (sontuosa vittoria in casa contro il Cocuzza Basket) col morale alle stelle, ma sempre con i piedi piantati per terra. Infatti, partite come quella della Costa d’Orlando a Santa Croce Camerina, devono insegnare che, in questa fase del campionato, tutte le squadre nella seconda metà di classifica venderanno cara la pelle per mantenere la categoria. Il prossimo appuntamento è per domenica 6 marzo alle ore 18:30 al PalaSerranò.

Tabellino

Parziali: 48-97 ( 13-25 / 19-32 / 9-26 / 7-14)

Il Minibasket Milazzo: Spanò 18, Giorgianni 7, Italiano C. 8, La Spada G. 6, La Spada A., Maskhulia 9, Italiano S., Cuccuru, Saporita, Gitto, Maimone.  All. Francesco Giorgianni

Sport È Cultura Patti: Custis 40, Bolletta 17, Busco M. 14, Busco G. 9, Sidoti Ale 4, Marabello 4, Anzà 1, Lumia 6, Ettaro 2, Mazzullo, Saintilius n.e., Costantino n.e.  All. Pippo Sidoti

Il Portale PattiOnLine.it utilizza cookie, anche di terze parti. Chiudendo questo banner o scorrendo questa pagina acconsenti all'uso dei cookie.