Ad aggiudicarselo Anastasia Orlando della Scuola Karate Patti. Si sono svolti in quel di Ostia Lido presso il PalaPellicone nel Centro Olimpico Federerale Fijlkam i trentunesimi Campionati Italiani Junior di kumite (combattimento) ai quali hanno preso parte oltre 300 atleti provenienti da tutta la penisola. Alla sua nona partecipazione Anastasia Orlando si è classificata 7° con molto rammarico dato che nell'incontro di ripescaggio valevole per il 5° posto l'ha vista soccombere solo nel risultato, a parere di molti falsato da decisioni arbitrali non condivisibili. A quest'ennesima avventura la forte atleta in forze alla Scuola Karate Patti dei M° Salvatore e Giuseppe Piccione è arrivata qualificata di diritto grazie al 3° posto ottenuto nell'edizione scorsa della medesima rassegna e ha iniziato la gara battendo al 1° turno la barese Lucia Bello, poi ha subito la battuta d'arresto con la grossetana Erika Raffaelli e quindi ripescata si è arresa alla molisana Lisa Sandonnini poi arrivata 3^ risultato che era sicuramente nelle aspettative e nelle possibilità dell'atleta pattese.

Il Portale PattiOnLine.it utilizza cookie, anche di terze parti. Chiudendo questo banner o scorrendo questa pagina acconsenti all'uso dei cookie.