ImageDovrà fare a meno di ben tre squalificati ma ciò non toglie che il Patti, domenica contro la Borgatese, tenterà ovviamente di vincere ...

Dovrà fare a meno di ben tre squalificati ma ciò non toglie che il Patti, domenica contro la Borgatese, tenterà ovviamente di vincere.

E’ questo quello che chiede mister Accetta ai suoi giocatori: incamerare altri tre punti dopo il successo ottenuto contro l’Orsa. La squadra al momento è “viva”, lo ha dimostrato con il Bagheria, a Torrenova ed in casa sabato scorso, per questo motivo in seno all’ambiente si è ottimisti anche se sostituire due elementi come Pontillo e Leone non è certo facile. Di contro ci saranno comunque i rientri di Bongiovanni e Sorrenti che, sicuramente, saranno della partita.

A prescindere comunque da chi giocherà, il Patti non troverà certamente strada aperta, la Borgatese infatti è tutt’altro che intenzionata a vendere la propria bella, anch’essa giocherà alla pari per far sua la partita.

ImageDue squadre dunque che hanno le stesse chance e che non sarebbe una sorpresa se al termine dei novanta minuti il match finisse in parità. Tutto sommato anche un punto per i pattesi non è da buttare anche perché consentirebbe di proseguire il buon momento della squadra, se poi però dovesse arrivare la prima vittoria esterna, di questo campionato, tanto meglio.

Uscendo però fuori dall’aspetto tecnico e dovendo far riferimento a voci di spogliatoio riportiamo pure che qualche giocatore del Patti è scontento per il fatto di non essere impiegato anche quando ve ne è la necessità, e dopo le partenze di Magistro e Arlotta non si esclude che possa andar via anche Catalfamo, destinazione Capo D’Orlando. Un Catalfamo che sta bene nel Patti ma che di fronte ad un’offerta economica vantaggiosa non potrebbe dir di no.

Il Portale PattiOnLine.it utilizza cookie, anche di terze parti. Chiudendo questo banner o scorrendo questa pagina acconsenti all'uso dei cookie.